Pubblicato in: oracolo

Una volta era Maria. Adesso è la nostra Corredentrice

La Chiesa, tramite il suo magistero e l’insegnamento dei santi, ha sempre riconosciuto la missione della corredenzione della Beata Vergine Maria. Dopo però la famosa omelia di papa Francesco del 12 dicembre 2019 – quella delle tonteras – la posizione attuale della Gerarchia è quella non di negarla ufficialmente, ma di minimizzarla, rendendo i titoli mariani come appellativi meramente affettuosi, privi di significato dottrinale. Ma è veramente così?

Continua a leggere “Una volta era Maria. Adesso è la nostra Corredentrice”
Pubblicato in: oracolo

La porta da aprire è quella del Cuore di Maria SS.

Uno degli slogan più usati dai cattoprogressisti è quello di “aprire le porte della Chiesa per far entrare tutti”. Eppure sono i primi a chiudere l’unica vera porta che conduce a Dio: la Beata Sempre Vergine Maria.

Continua a leggere “La porta da aprire è quella del Cuore di Maria SS.”

Pubblicato in: oracolo

I minimalisti in mariologia minimizzano le apparizioni

Occupandoci qui delle “Profezie”, non possiamo ignorare l’eco di certe affermazioni attribuite a Vescovi e Cardinali, specialmente quando sono alla guida di Congregazioni importanti, come è il caso del cardinale Muller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede il quale, appunto, essendo il garante di questa, dovrebbe essere meno ambiguo, dare meno mangime alla stampa e forse un poco più  di verità, professionalmente, ai fedeli… A ragione di quanto andiamo a denunciare, vi ricordiamo che anche la Nuova Bussola Quotidiana ha lanciato l’allarme: VOGLIONO FAR TACERE LA MADONNA, cliccare qui.

Continua a leggere “I minimalisti in mariologia minimizzano le apparizioni”