Pubblicato in: oracolo

Gesù parla di terremoti e Padre Pio di “falsa chiesa”

Ascoltate con attenzione questo video, perchè sia La serva di Dio Luisa Piccarreta e Padre Pio da Pietrelcina, profetizzano ciò che oggi stiamo vivendo. Queste profezie però sono date da Gesù Cristo stesso. Allora, invece di chiacchierare tanto sulle distruzioni causa il crollo del ponte, i diluvi e i venti di questi giorni, e pure dei terremoti vari, guardiamo all’apostasia nella Chiesa, alle bestemmie contro Dio e la Santa Trinità in merito alla pedofilia e omosessualità in genere voluta e non condannata da chi invece dovrebbe essere lì per salvare anime.

Così santa Ildegarda, vedi qui fonte integrale:

Dopo la nascita dell’Anticristo gli eretici predicheranno le loro false dottrine indisturbati, col risultato che i cristiani avranno dubbi sulla loro santa Fede cattolica… (..) Verso la fine del mondo l’umanità sarà purificata per mezzo delle sofferenze. Ciò sarà vero soprattutto per il clero, che sarà derubato di tutte le sue proprietà“. E non viene alla mente la Rivoluzione Francese con le sue depredazioni, e il Risorgimento in Italia con la Massoneria e la confisca dei beni della Chiesa? E non è questo il tempo delle false dottrine predicate in modo indisturbato?

e ci va giù pesante quando scrive al papa Anastasio IV, che denuncia apertamente:

  • «O uomo accecato dalla tua stessa scienza, ti sei stancato di por freno alla iattanza dell’orgoglio degli uomini affidati alle tue cure, perché non vieni tu in soccorso ai naufraghi che non possono cavarsela senza il tuo aiuto? Perché non svelli alla radice il male che soffoca le piante buone?… Tu trascuri la giustizia, questa figlia del Re celeste che a te era stata affidata. Tu permetti che venga gettata a terra e calpestata… Il mondo è caduto nella mollezza, presto sarà nella tristezza, poi nel terrore… O uomo, poiché, come sembra, sei stato costituito pastore, alzati e corri più in fretta verso la giustizia, per non essere accusato davanti al Medico supremo di non aver purificato il tuo ovile dalla sua sporcizia!… Uomo, mantieniti sulla retta via e sarai salvo. Che Dio ti riconduca sul sentiero della benedizione riservata ai suoi eletti, perché tu viva in eterno!».
  • Le prove non sono finite, la mia Sposa sarà spogliata, la liturgia impoverita, un magistero maschile deprederà la mia Diletta, perciò altre mie dilette verranno in suo soccorso. La perversione sarà grande che Sodoma e Gomorra non sono nulla al confronto, il peccato di Eva tornerà a pervertire l’uomo, dimenticheranno il nuovo Adamo e lo tratteranno da pervertito….”

Secondo alcuni studiosi del linguaggio e del pensiero della Santa, quel “magistero maschile” sta proprio in una previsione della PERVERSIONE OMOSESSUALISTA che sarebbe entrata nel magistero della chiesa…

Non dimentichiamo, infine, la profezia di san Gregorio Magno: “LA DOTTRINA – vera – DELLA CHIESA, SARA’ MESSA A TACERE”, vedi qui:

  • La Chiesa sarà come Giobbe sofferente, esposto alle perfide insinuazioni di sua moglie e alle critiche amare dei suoi amici; egli, davanti al quale gli anziani si alzavano e i principi tacevano!
  • La Chiesa – dice più volte il grande Papa – verso la fine del suo pellegrinaggio, sarà privata del suo potere temporale; si cercherà di toglierle ogni punto d’appoggio sulla terra. Ma dice di più e dichiara che essa sarà spogliata dello sfarzo stesso che deriva dai doni soprannaturali.
  • Il potere dei miracoli – dice – sarà ritirato, la grazia delle guarigioni tolta, la profezia sarà scomparsa, il dono di una lunga astinenza sarà diminuito, gli insegnamenti della dottrina taceranno, i prodigi miracolosi cesseranno. 

Laudetur Jesus Christus


Guardiamo ai cristiani che hanno tradito il loro Battesimo accogliendo così ogni bruttura dettata dal mondo, dalla carne e dai sensi. Senza Dio non c’è futuro, e sembra che a questa Chiesa di Bergoglio di Cristo non importi nulla, e tanto meno dei cattolici. L’importante è che abbiano vita bella gli omosessuali, gli eretici, i musulmani e i comunisti.

GESÙ PARLA DEI TERREMOTI Alla serva di Dio Luisa Piccarreta Vol 8 Gennaio 1909 “Figlia mia, hai interpretato in qualche modo gli eccessi d’amore che, anche mentre flagello, ho verso i popoli; ma non è tutto, è anche più. Sappi però che la mia sorte Sacramentale è forse meno infelice, meno nauseante sotto le pietre che nei tabernacoli; è tale e tanto il numero dei sacrilegi che si commettono dai preti e anche dal popolo, che ne ero stanco di scendere nelle loro mani e nei loro cuori, da costringermi a distruggerli quasi tutti. E poi, che dirti dell’ambizione, degli scandali dei sacerdoti? Tutto era tenebre in loro, non più luce, quali devono essere, e quando i sacerdoti giungono a non dar e più luce, i popoli giungono agli eccessi e la mia giustizia è costretta a distruggerli”. Stavo pure pensando alle sue privazioni e mi sentivo una paura, come se volesse succedere anche qui qualche forte terremoto. Vedendomi così sola senza Gesù, mi sentivo tanto oppressa da sentirmi morire. Onde, avendo di me compassione, il buon Gesù appena ha fatto un’ombra e mi ha detto: “Figlia mia, non ti opprimere tanto, per tuo riguardo risparmierò da gravissimi danni questa città. Vedi se Io non devo continuare a castigare: invece di convertirsi, di arrendersi, nel sentire la distruzione delle altre province dicono che là sono i luoghi, i terreni che ciò fanno succedere, e si prendono più bel tempo continuando ad offendermi. Quanto sono ciechi e sciocchi! Non è la terra tutta nel mio proprio pugno? Non posso Io forse aprire le voragini della terra e farli inghiottire anche in altri luoghi? E per farli vedere, farò [ succedere ] il terremoto in altri luoghi, dove non è solito[ che avvenga ] ”. Mentre ciò diceva, pareva che stendesse la sua mano nel centro della terra, ne prendeva il fuoco e lo avvicinava alla superficie della terra, e la terra si scuoteva e si sentiva il terremoto, dove più forte e dove meno, soggiungendo: “Questo non è altro che il principio dei castighi; che ne sarà la fine?”


“Satana si è introdotto nel seno della Chiesa e verrà a governare una falsa chiesa”: Padre Pio lo rivelò a don Gabriele Amorth

L’autorevole testata cattolica online americana ‘OnePeterFive’ riprende un’intervista concessa nel 2011 da padre Gabriele Amorth al giornalista spagnolo José María Zavala – a noi già noto -, da divulgare solamente dopo la morte del famoso esorcista. Padre Amorth frequentò Padre Pio da Pietrelcina per ventisei anni.

Un estratto dell’intervista:

ZAVALA – “Mi perdoni se insisto sul Terzo Segreto di Fatima: Padre Pio, allora, lo riferiva alla perdita di fede all’interno della Chiesa?”

Padre Gabriele corruga la fronte e protende il mento. Sembra molto colpito.

P. GABRIELE – “Effettivamente. Un giorno Padre Pio mi ha detto molto dolorosamente: ‘Lo sai, Gabriele? È Satana che si è introdotto nel seno della Chiesa e, in poco tempo, verrà a governare una falsa Chiesa’ “.

Z. – “Dio mio! Una specie di Anticristo! Quando lo ha profetizzato questo?”

P.G. – “Dev’esserr stato intorno al 1960, poiché ero già un prete allora”.

Z. – “È stato per questo che Giovanni XXIII aveva un tale panico nel rendere pubblico il Terzo Segreto di Fatima, perché i fedeli non pensassero che fosse un antipapa o qualcosa del genere …?”

Padre Amorth sorride.

Z. – “Padre Pio le ha detto altro su catastrofi future: terremoti, inondazioni, guerre, epidemie, fame …? Ha fatto allusione alle stesse piaghe profetizzate nelle Sacre Scritture? ”

P.G. – “Nessuna cosa del genere gli importava, per quanto terrificanti si dimostrassero, tranne la grande apostasia all’interno della Chiesa. Questa è stata la questione che lo ha veramente tormentato e per cui ha pregato e ha offerto gran parte della sua sofferenza, crocifisso per amore”.

Z. – “Il Terzo Segreto di Fatima ?”

P.G. – “Esattamente.”

Z. – “C’è un modo per evitare qualcosa di così terribile, padre Gabriele?”

P.G. – “C’è la speranza, ma è inutile se non è accompagnata da opere. Cominciamo consacrando la Russia al Cuore Immacolato di Maria, recitiamo il Santo Rosario, preghiamo e facciamo tutti penitenza …”

Sembra che padre Pio stia ancora intercedendo per noi, operando in favore di coloro che ha incontrato e guidato quando era ancora in questo mondo. Sembra che faccia parte del suo carisma aiutarci in questi tempi difficili. Preghiamo allora Padre Pio di Pietrelcina e chiediamo la sua intercessione!

Selezionato da:
www.amicidifradaniele.it/sito/ci-sara-una-falsa-chiesa/

Fonte inglese

“I Tempi di Maria” ha tradotto dall’inglese anche la parte dell’intervista riguardante la questione della Consacrazione della Russia al Cuore Immacolato che potete leggere in questo articolo: Padre Amorth: “la Russia deve ancora essere consacrata al Cuore Immacolato di Maria”


AVETE ANCORA DUBBI??? Attenti perché il dubbio NON è una virtù ma una TENTAZIONE che deve essere debellata sul nascere…., mentre fare DISCERNIMENTO sui fatti reali ed oggettivi, è un dovere che dissipa i dubbi…. Leggete anche qui

 

Annunci
Pubblicato in: oracolo

La porta da aprire è quella del Cuore di Maria SS.

Uno degli slogan più usati dai cattoprogressisti è quello di “aprire le porte della Chiesa per far entrare tutti”. Eppure sono i primi a chiudere l’unica vera porta che conduce a Dio: la Beata Sempre Vergine Maria.

Continua a leggere “La porta da aprire è quella del Cuore di Maria SS.”

Pubblicato in: oracolo

Dalle Tre Fontane Maria ci ammonisce e fa Catechesi

Cari Amici, dalle pressanti notizie, spesso orribili, che ci giungono dentro e fuori della Chiesa, ossia anche dal mondo…. vogliamo offrirvi una breve lettura dal libro di Saverio Gaeta sulle Confidenze di Maria a Bruno Cornacchiola, il protestante convertito da Maria in una apparizione – riconosciuta da Pio XII e da Giovanni Paolo II – alle Tre Fontane a Roma.

Continua a leggere “Dalle Tre Fontane Maria ci ammonisce e fa Catechesi”

Pubblicato in: oracolo

Le “rivelazioni” del Diavolo. La possessione di Anneliese Michel

Negli anni ’70 la posseduta mistica Annalise Michel ha pagato per i peccati della Germania, in particolare per quelli del clero apostata. E duranti i suoi esorcismi il Diavolo ha rivelato che è lui il vero ispiratore delle “riforme” religiose (nuova teologia, nuova liturgia, nuova pastorale, etc.) e del “progresso” civile del XX secolo (ateismo, materialismo, divorzio, aborto, eutanasia, omosessualità, etc.).

Continua a leggere “Le “rivelazioni” del Diavolo. La possessione di Anneliese Michel”

Pubblicato in: oracolo

Terremoti, eclissi e varie: ragioniamo sulle realtà profetiche

Con il Signore nella barca della nostra vita, e la Sua santissima Madre data a noi ai piedi della Croce quale guida sicura e “porto sicuro nel comune naufragio”, non dobbiamo mai temere nulla di male. Gesù è la nostra forza e la nostra meta.

Continua a leggere “Terremoti, eclissi e varie: ragioniamo sulle realtà profetiche”

Pubblicato in: oracolo

Caduto il terzo fulmine sulla Cupola di San Pietro

Sarà brutto o sarà bello? Ma che succede lassù nel Ciel?
Lampi e tuoni, pioggia e vento, sulla Cupola squarciato è il vel.

Si è detto un fulmine a ciel sereno! Ma Padre Santo che sta accadendo?
Non sarebbe stato meglio, restar Pontefice combattendo?

Sconsolato il mondo tace, che se parla è confuso ed incapace.
Non soltanto nel 2013, ma poi anche nel 2016, e ancora oggi nel 2018.

Lampi e tuoni, fulmini e saette, non s’erano mai visti sulla Cupola così frequenti.
Benedetto XVI non faccia più l’eremita, nella Chiesa invasi sono i bastimenti.

Continua a leggere “Caduto il terzo fulmine sulla Cupola di San Pietro”

Pubblicato in: oracolo

Il Segreto di Fatima e il Papato: P. Malachi Martin che cosa sapeva?

Padre Malachi Martin, un ex gesuita rimasto fedele a Sant’Ignazio di Loyola, che ebbe il privilegio di conoscere (integralmente) la terza parte del Segreto di Fatima, nei suoi libri raccontò tutto (o quasi) quello che sta accadendo nella Chiesa in questi ultimi anni. Leggere per credere.

Continua a leggere “Il Segreto di Fatima e il Papato: P. Malachi Martin che cosa sapeva?”

Pubblicato in: oracolo

Mons. Fulton Sheen: identikit della falsa chiesa

Invitando i lettori a sfogliare qui l’articolo precedente dedicato alle profezie del Venerabile mons. Fulton Sheen, riprendiamo con quanto segue:

In un’incredibile trasmissione radiofonica del 26 gennaio 1947, spiegò che cosa pensava fossero i 12 trucchi dell’Anti-Cristo. L ‘”Anticristo” è una figura di cui si parla nel Nuovo Testamento che porterà molte persone lontano da Dio.

Continua a leggere “Mons. Fulton Sheen: identikit della falsa chiesa”